30 anni di Musica all’Ombra dei Templi

premioPremio Paestum Revival ‘60/’70/’80/’90
Il 15 agosto nello spettacolare scenario dei Templi di Paestum, Roberto Apicella, coadiuvato dal papà Ernesto, ha organizzato e diretto una prestigiosa manifestazione canora, interrotta a metà da tempo avverso.
Un Revival che ha attraversato trent’anni di musica anni ’60 – ’70 – ’80 all’ombra di una delle meraviglie del mondo: I TEMPLI di PAESTUM per l’appunto.
Tutto a partire dalle ore 22:00 con i Golden Boys, Le Frenetiche (6 splendide ragazze), che hanno fatto rivivere ai presenti gli anni d’oro della musica leggera italiana e internazionale con le loro deliziose voci, attraverso svariati pot-pourri dedicati ai Bee Gees, Gloria Gaynor, ABBA, Donna Summer, Chic, KC & The Sunshine Band etc.. Loro sono: Tai, Cinzia, Fabiana, Angela, Viola e Julie.
A seguire Maieutikè con “ Quei favolosi anni Sessanta, Settanta e Ottanta” a ritmo di Twist – Hully Gully – Cha cha cha.
Amedeo Monzo e Valerio Angeli in “Tributo” a Michael Jackson.
A mezzanotte c’è stata la premiazione per i testi e le musiche inedite, andata al gruppo I ROMANS di Tony Coclite, che ha allietato i molteplici nostalgici anni ’70 interpretando alcuni brani di successo e a Carlo Casale per il testo più emozionante, votato sui web: “E ddoje carezze”.

Attualmente registrato da Tony Coclite (I ROMANS), Tonino D’Ischia (piano e voce solo), Salvatore Solinas, tutte versioni disponibili all’ascolto su you tube.
Un nubifragio ha bloccato il prosieguo della manifestazione, che prevedeva la partecipazione di Pino D’Angiò, anch’egli premiato dai web per il settore Disco.
Dalle ore 00:00 era prevista la seconda parte dedicata interamente alla discoteca “Girano i giradischi”, interpretata dai più noti D.J. del momento: Roberto Apicella, Luigi Tassone, Alex Mental, Vincenzo Lanzara, Giuseppe Arena, Pablo, Lady Byrds, Dino Serra ed altri numerosissimi ospiti.
Singer: Tania Ricco alle percussioni Patrick Vassa.
Il 21 agosto c’è stata la continuazione al “Furano” di Agropoli in via Diaz con Roberto Apicella, ovviamente.
Tony Coclite ritornerà in Italia nel 2016, per riproporre i grandi successi dei Romans più tutti i brani inediti.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *