‘A canzone ‘e Vicienzo.

Strano ma vero ! Questa canzone poco nota incisa dal Trio Convers in un Extended play, EP J 1020, della Jolly (SAAR) di Milano, con la caratteristica del centratore incluso, per favorire il cambio dei dischi in automatico, è oggi il vinile più richiesto dai collezionisti di musica partenopea; lo stesso Pasquale Converso, pur conservando tutti o quasi le sue incisioni non possiede la copia di questo disco. La canzone risale alla Piedigrotta del 1957, edizione musicali “La Canzonetta” di Napoli. Grazie al noto collezionista Antonio Bosco son riuscito a reperire la partitura musicale, che pubblico per il piacere di quanti ne hanno fatto richiesta in precedenza. La ricerca continua e si spera di poter portare alla luce, almeno la testimonianza dell’ esistenza di questo Extended play.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *