Apparecchi radio da collezione

radio1Non credo che siano pochi i collezionisti di radio d’epoca, ma nemmeno tantissimi. Ovviamente il tutto è legato a disponibilità economiche e spazio, oltre la passione di possedere questi gioielli, ormai obsoleti.
Chi non possedeva negli anni ’50 la mitica fonoradio bar, che oltre ad allietare le nostre ore libere con musiche ballabili, veniva utilizzata come mobile-bar.
Aprendo le ante laterali, una sorta di specchietti sovrapposti a mosaico illuminavano l’ambiente interno ed esterno, mentre bottiglie di liquore in bella mostra ne esaltavano la struttura “architettonica” moderna per l’epoca.
I due modelli che pubblicherò, di proprietà dell’amico Mimì Fimiani, sono apparecchi radio poco noti.
Il primo apparecchio radio era prodotto dalla CGE, in finta radica di noce, con selezionatore di frequenze memorizzate a tasti, di piccole dimensioni, a valvole e a corrente. Il secondo apparecchio radio, a batterie e corrente, marca Zenith, mod. 6G601ML Tuble Portable Radio, contenuto ed assemblato in una valigetta portatile, molto in voga negli anni ’40.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *