Betty Curtis folk.

Betty Curtis folk.
Roberta Corti in arte Betty Curtis nata a Milano il 21/3/36 e morta all’ospedale di Lecco dopo una lunga malattia il 15/6/2006 all’età di 70 anni. Scoperta da Teddy Reno debuttò nel 1958, dopo tanta gavetta come cantante jazz nei night milanesi; partecipò l’anno dopo al Festival di Sanremo schierandosi dalla parte degli urlatori ( Celentano, Tony Dallara, Mina etc). Qualche anno dopo (1961) vinse il Festival di Sanremo col brano “Al di là” cantato in coppia col mito della melodia italiana Luciano Tajoli; nello stesso anno bissa la vittoria anche al Festival di Napoli.

Tutti ricorderemo il suo più grande successo Chariot, versione italiana di I will follow him, interpretata nella versione originale da Little Peggy March ma portata al successo da Petula Clark. Numerosissime le sue partecipazioni a spettacoli televisivi. Quest’album, quasi sconosciuto, pubblicato dalla AR Alpharecord è per i cultori della bella musica italiana una vera chicca. Figurano i classici della musica folk-popolare quali: Il cacciatore nel bosco, La monachella, Calabrisella mia, E lei la va in filanda, Hai ragione cara mamma, nonchè successi internazionali quali: Gelosia, Chitarra romana, Tango delle rose, Amado mio, Addormentarmi così, Amore baciami e tante altre preziose perle musicali.

Pin It

5 thoughts on “Betty Curtis folk.

  1. Posseggo questo album e condivido , in senso positivo, quanto affermato dal critico: un ottimo album in cui convivono canzoni tradizionali e d’epoca, magistralmente interpretati da questa bravissima interprete.

  2. Sono un ammiratore di Betty Curtis e possiedo tutta sua produzione discografica in vinile ed anche in CD. Ritengo che il disco in questione sia ottimo, ma credo che questo genere venga apprezzato da pochi. In quanto all’interprete, secondo me non è stata sufficientemente valorizzata, soprattutto dal punto di vista discografico, anche perché la sua produzione è stata pubblicata solo in parte.

  3. ciao Roberto,ti chiedo gentilmente se puoi mandarmi solo la canzone di chariot di betty curtis perche’ era la canzone preferita di mio papa’ che e’ mancato e la vorrei se fosse possibile come file da scaricare sul mio pc,ringraziandoti anticipatamente ti auguro buona giornata ciao fabio

  4. io ho il 45 giri di Betty Curtis “Diabolik” volevo sapere se questa canzone si trova solo su 45 giri o anche in un lp?

  5. Ho appreso soltanto oggi che Betty non c’è più! Mi domandavo infatti il perchè della sua assenza quest’anno a Sanremo dove c’erano due grandi sue colleghe, Wilma De Angelis e Tonina Torrielli. Naturalmente non ho sentito la notizia dato che i rotocalchi sono troppo occupati alle sorti della veline del momento…ma può darsi che mi sia solo sfuggita. Una cosa è certa che non è stata data la giusta risonanza per questa grande interprete della canzone italiana. Cercavo proprio oggi il Cd di Betty folk. Se Roberto potrebbe aiutarmi ci terrei ad averlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *