Bulli e “BULLDOG” in musica.

bulldogDi attualità, per il perversare della delinquenza, la “moda” dei bulli, che una volta si definivano “teste calde”, in realtà “vuote”. Nella musica si chiamavano “Teddy boys” (sottocultura giovanile, nata in Inghilterra).
BULLDOG fa pensare subito alla feroce razza canina da combattimento, caccia al toro.
Tutt’altra cosa il termine “Bulldog” in questo caso specifico, scelto da un gruppo italiano.
Questa la formazione:
Giorgio Bertolami (cantante)
Celso Valli (tastiere) autore dei brani;
Mauro Falzoni (chitarra) e autore;

Alan Taylor (basso e voce) autore;
Paride Sforza (sax);
Roberto Poli (batteria).
Questo disco non ha una buona quotazione di mercato, in quanto interessa poco. Massimo prezzo € 2,00.
Stampato il 17 maggio 1976 su etichetta Blue Jean (SPARK ITALIANA s.r.l.) contiene i seguenti brani:
Facciata A) In my dreams. Facciata B) Candida.
Distribuzione affidata alle Messaggerie Musicali.
Formazione:
Giorgio Bertolani (voce)
Mauro Falzoni (chitarra)
Celso Valli (tastiere)
Paride Sforza (sax, clarino)
Alan Taylor (basso, voce)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *