Calcio scommesse.

Immagine-(4)Ormai il calcio scommesse ha monopolizzato l’intera aerea commerciale italiana del gioco; scommettono da 1 anno (non si potrebbe per legge fino a 18) fino a 100.
‘A bulletta, così definita, è il passatempo giornaliero di piccoli, ragazzi, giovani e anziani, che fanno sognare vincite importanti per realizzare concretamente sogni, che, purtroppo, tali rimarranno.
Sento e osservo tanti scommettitori lamentarsi per la perdita della citata “bulletta” per un rigore non dato, per un fuorigioco inesistente e così via.
In effetti si perde una scommessa, quasi sempre, per una sola partita, allora cosa fare? Io non faccio il sapientone, ne mi azzardo a fare pronostici, però mi limito a suggerire un particolare tipo di scommessa, che mi consente il più delle volte di salvaguardare, prima di tutto, il deretano.
La scommessa consiste nel giocare 8 risultati di partite di calcio, che pronostichiamo vincenti o perdenti, secondo un nostro personale intendimento; applichiamo il meno 2, che risulterà vincente anche per i 6/8.

Spiego:
Se si realizzano 6 punti si otterrà una vincita pari o poco più dell’importo scommesso; se realizziamo 7 su 8, abbastanza di più; se li indoviniamo tutti, si vincerà l’intero importo visualizzato.
L’esempio è visualizzato nella schedina, pardon…bolletta, in alto, dove con la realizzazione di 6 risultati indovinati su 8, non solo non abbiamo perso, ma abbiamo vinto pochi spiccioli.
Riconosco che è un tipo di scommessa, che possiamo definire “speculare”, ma utilizzabile solo ed esclusivamente da chi, più che vincere, non intende perdere.
La posta in gioco, nel caso dimostrato è di 0,50 centesimi a colonna; costo totale € 14,00, vincita con solo 6 partite su 8 è di € 23,20.
Tentare non nuoce GRAVEMENTE alla……………………..tasca.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *