Camicina della fortuna

Disco flexi "Ninna nanna dell'arcobaleno"“Nati con la camicia” si dice ai bimbi che nascono con quella membrana amniotica, tipo pellicola biancastra, attorno al collo. Altre correnti di pensiero attribuiscono questo modo di dire alla probabile agiatezza del nascituro, augurandogli così una vita sana e fortunata a livello economico. La tradizione vuole che si regali al bimbo questa “Camicina della fortuna” di pura seta (per morbidezza e delicatezza) e non di cotone (per risparmiare); aggiungo che in alcuni ospedali viene espressamente richiesto alla puerpera di aggiungerlo alla lista del corredino, perchè deve essere indossato dal bimbo appena nato subito dopo il parto.

Da nonno non intendevo informare delle mie personali esperienze, ma attenermi alla mia passione per la musica, pubblicando questo straordinario disco flexi, che accompagnava molto probabilmente la famosa “Camicina della fortuna”. Trattasi di una bella “Ninna nanna dell’arcobaleno”, di Corsini-Ardini, cantata da Luciana Salvatori accompagnata al piano dal M° Edoardo Brizio, divenuto in seguito Direttore dell’Orchestra e Coro Filarmonico di Bratislava; tantissimi i dischi incisi per le Edizioni S.Paolo, quasi tutti dedicati alla Musica Sacra, composta da Gaetano Donizetti, Bellini, Rossini etc.

Pin It

One thought on “Camicina della fortuna

  1. Mi ricordo il disco! Ma dove si può trovare questo flexi, o per lo meno la musica digitalizzata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *