Carlo Ancelotti al Napoli.

ancelotti“Chi ben comincia è alla metà dell’opera”.
Il Napoli con l’ingaggio di Carlo Ancelotti come allenatore per la prossima stagione 2018/19 ha messo una seria ipoteca alla vittoria finale per aggiudicarsi lo scudetto, ormai obiettivo primario della Società di Aurelio De Laurentiis. Tutti diranno che il solo allenatore non basta, ma bisogna rimodulare, non riformare, la squadra, ingaggiando calciatori di indubbia qualità.
Si fanno già diversi nomi, tirati in ballo, più dai tecnici della carta stampata, che dalle “segrete” trattative dei responsabili, addetti a svolgere tale compito.
Come sempre, l’estate prossima sarà caratterizzata da nomi altisonanti che inviteranno i tifosi ad acquistare i vari quotidiani sportivi ed avere conferme dei presunti Campioni in grado di indossare la gloriosa maglia azzurra.

Dalle prime “indiscrezioni” sembra che restano INTOCCABILI: Koulibaly, Insigne, Mertens, Zielinsky, Milik, Diawara, ai quali dovrebbe accoppiarsi il sogno Arturo Vidal, più Karim Benzema.
Alla portata del Napoli anche i vari: Renato Sanches, Federico Chiesa, Suso e Simone Verdi.
L’armata “Brancaleone” mi sembra molto agguerrita, ma qui non si va a combattere contro i “mulini al vento”.
La “speranza” è l’ultima a morire, ma sarà il campo a determinare la vittoria finale. I tifosi sono fiduciosi.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *