Cartolina mai vista

villaimperiale
Questa rara cartolina di Mercato S. Severino, riportante la descrizione “Villa Imperiali di Tora” è sconosciuta al 99,9% dei sanseverinesi a cui è stata sottoposta, ma è effettivamente una Villa Imperiale collocata nel Comune di Mercato S. Severino? Chi dovesse avere notizie riguardanti l’immagine di questa cartolina è pregato di illustrarne l’effettiva esistenza, la collocazione e se possibile qualche data storica della sua costruzione o demolizione.
Questo il commento informativo ricevuto da Francesco:
Francesco  14 maggio 2010.

Posso fornire molte notizie a riguardo, e sarei anzi interessato a visionare la cartolina e/o acquistarla! Si tratta della Villa dei Principi Imperiali di Francavilla, situata dove oggi vi è l’ospedale Fucito di Curteri.

Purtroppo la cattiva gestione della memoria storica non rende giustizia alla storia di questa proprietà, credo addirittura che non vi sia neanche una targa in memoria. Le Ville in realtà erano due, appartenenti a due differenti fratelli. Il titolo di Tora passò al conte Filippo Imperiali, ultimo proprietario degli Imperiali. Egli, famoso non certo per il buon carattere, ma sicuramente per la grande onestà e lealtà, ebbe anche un riconoscimento nel 1921 come Cavaliere dell’ordine della corona d’italia proprio per le sue particolari benemerenze di proprietario agricolo in terre di san severino. Filippo infatti al contrario dei suoi coevi era regolarmente laureato in agraria e seguiva in prima persona la produzione di vino e altro nelle terre del salernitano e in quelle calabresi. Sarò lieto di fornire altre notizie…Cordiali saluti

Pin It

2 thoughts on “Cartolina mai vista

  1. Posso fornire molte notizie a riguardo, e sarei anzi interessato a visionare la cartolina e/o acquistarla! Si tratta della Villa dei Principi Imperiali di Francavilla, situata dove oggi vi è l’ospedale Fucito di Curteri. Purtroppo la cattiva gestione della memoria storica non rende giustizia alla storia di questa proprietà, credo addirittura che non vi sia neanche una targa in memoria. Le Ville in realtà erano due, appartenenti a due differenti fratelli. Il titolo di Tora passò al conte Filippo Imperiali, ultimo proprietario degli Imperiali. Egli, famoso non certo per il buon carattere, ma sicuramente per la grande onestà e lealtà, ebbe anche un riconoscimento nel 1921 come Cavaliere dell’ordine della corona d’italia proprio per le sue particolari benemerenze di proprietario agricolo in terre di san severino. Filippo infatti al contrario dei suoi coevi era regolarmente laureato in agraria e seguiva in prima persona la produzione di vino e altro nelle terre del salernitano e in quelle calabresi. Sarò lieto di fornire altre notizie…Cordiali saluti

  2. Salve sarei interessata ad avere maggiori informazioni sulla storia dell’Ospedale G.Fucito…in quanto in rete non vi è nulla e non riesco a trovare neanche libri da poter consultare.
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *