Caterina Valente “Discografia italiana”

Caterina Valente cantante internazionale.

Caterina Valente cantante internazionale.

Caterina Valente raggiunse l’apice della notorietà alla fine degli anni ’50; nata praticamente sulla pista del circo Grock, dove la famiglia si esibiva come numero d’attrazione musicale. Il padre Giuseppe, italiano ma di origine spagnola, suonava la fisarmonica col nome d’arte “Di Zazzo”; la madre Maria “fantasista pluristrumentista”, suonava circa 40 strumenti. Caterina nata nel 1931 a Parigi, arrivò a Roma nel 1933, portata dai genitori a casa di parenti dove rimase fino al 1936. Ritornò in famiglia e debuttò di li a poco in un numero musicale insieme alla madre e ai tre fratellini (Silvia, Pietro e Silvio), come suonatrice di “piffero”. Si dedicò allo studio del canto alternandosi con l’attività di fantasista, partecipando a molti spettacoli in Europa e Stati Uniti. A 18 anni iniziò da solista, ricevendo una scrittura come cantante e ballerina in un night club parigino. L’esordio non fu troppo favorevole e delusa tornò con i genitori nel circo, fin quando il fratello Silvio Francesco le propose di esibirsi come suo partner in Italia come duo di canto e danza; anche questo, purtroppo, risultò un ennesimo tentativo di lancio nel mondo delle 7 note fallito.

Il colpo di fortuna le arriva nel 1950, quando conobbe Eric Von Aro, un giovane giocoliere e fantasista che si esibiva col nome d’arte Gerd Scholz. La famiglia non vedeva di buon occhio questa simpatia nata tra i due e tentarono con tutte le forze di farla allontanare daEric, ma nel 1952 si allontanò fuggendo a Parigi e lo sposò.
Questa sua ferma decisione le cambiò totalmente la vita, infatti Eric le fece ottenere un’audizione dal famoso direttore d’orchestra Kurt Edelhagen che la scritturò immediatamente come “vocalist” del proprio complesso. Con l’orchestra di Edelhagen incise i suoi primi dischi e da quel momento iniziò la scalata al successo mondiale che Caterina Valente riportò negli anni ’60/’70/’80. Caterina Valente ha inciso dischi in moltissime lingue, conoscendone perfettamente cinque. I suoi cavalli di battaglia: Till, Nessuno al mondo, L’arcobaleno, Personalità etc. La discografia italiana, raccolta in 6 CD (per uso personale, non in vendita) sarà recensita prossimamente su questo blog.

Pin It

2 thoughts on “Caterina Valente “Discografia italiana”

  1. si e stata cantante superlativa le sue canzoni mi ritornano spesso alla memoria e le canticchio e la prima volta che lo penso

  2. serenella quattrocchi 12 agosto 2011 al 19:13 -

    cosa vuoi commentare! l’ho appena rivista in un duetto con mina a dadada: mi è venuto da piangere per l’emozione! due grandi come loro… Signore, grazie per avercele date! ah quanto mi mancano in questo mondo di musica… musica? boh, se lo dite voi! deliziosa dolce caterina ho tanta voglia di sentirti, ma non trovo neanche i cd. la tv ti ha scordato? un bacio immenso da Serenella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *