CD di musica Folk

tammorraf

Considerata l’impossibilità di catalogare tutti i supporti musicali in mio possesso, elencherò, di volta in volta, quelli che più di tutti destano curiosità discografica.
Questi 3 di musica popolare, pubblicati all’inizio degli anni ’80 ed in seguito pubblicati su Compact Disc, fanno riferimento a 4 LP da me venduti in qualche fiera del disco, ma che per fortuna avevo riversato su CD, per uso strettamente personale e non in vendita.
In seguito le Edizioni Musicali Baia Verde s.r.l. e Rosso Tramonto Roma pubblicarono un cofanetto contenente 5 CD del C.T.F.

Il primo “Io, pezzente contadino” del Collettivo Teatro Folk include 20 tracce, le prime 10 incluse, sono tratte dal primo disco, curate ed eseguite da Peppe Basile, autore dei testi e delle musiche, le altre 10 tracce tratte dal secondo LP “Chesta matina”.
Il secondo CD lo realizzai, sempre per uso strettamente personale, prima di vendere il disco LP “Traccia” del 1989, ormai raro e fuori catalogo, etichetta Video Star VS 000183.
Questi i brani contenuti:
Facciata A): 1) Famm’ abballà; 2) Hanno ditto; 3) Mousikè; 4) T’adduorma; 5) Lu viecchio e la terra.
Facciata B): 1) L’Africa; 2) Ninna nanna luna nova; 3) Quando sarò grande; 4) Nott’ in volo; 5) Jamme mò.
Il terzo CD “Viente e Terra” della Nuova Compagnia della Tammorra di Scafati, del 2003 è quello che a me piace di più per i brani eseguiti con base di tammorre tradizionali mantenendo inalterata la dizione popolare dei canti eseguiti sui carri alabardati in visita alla Madonna dell’Incoronata e Madonna SS di Montevergine, che da piccolo vedevo passare per le strade cittadine di Mercato S. Severino negli anni ‘50/’60.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *