CD Gigliola Cinquetti “Non ho l’età”.

gigliola-cinquettiGigliola Cinquetti, iniziò a cantare giovanissima, a nove anni partecipò ad un concorso per voci nuove; a soli 16 anni vinse il Festival di Castrocaro (1963), l’anno dopo partecipò al Festival di SANREMO del 1964 vincendo in coppia con Patricia Carli.
La canzone interpretata “Non ho l’età”, scritta da Nisa e Panzeri, si aggiudicò anche la più importante manifestazione canora europea, nota come Eurofestival, oggi Eurovision Song Contest. Il disco raggiunse un record di vendite, raggiungengo l’iperbolica cifra di 4 milioni di copie vendute in tutto il mondo.
La Cinquetti interpretò le sue canzoni in 8 lingue. cinquetti
In questo CD sono inclusi 16 successi; molte cover interpretate alla sua maniera. Pubblicato dalla CGD (Messaggerie Musicali) nel 1983, oggi è molto ricercato, in quanto fuori catalogo, e difficilmente reperibile. Questo i brani contenuti nel CD:
01) Penso alle cose perdute (Leuzzi – Specchia). Primo disco a 45 giri del 1963
02) Non ho l’età (Panzeri – Nisa). (Vedi sopra 1964)
03) Il primo bacio che darò (Monti – Arduini) (1964)
04) Anema e core (Successo internazionale del M°. Salve D’Esposito – Manlio) 1964

05) Ho bisogno di vederti (Ciampi – Ramsete) 1965.
06) Le colline sono in fiore (Renato Angiolini – Calibi), canzone partecipante al Festival di Sanremo del 1965, interpretata da Wilma Goich e The Minstrels.
07) La Boheme, un successo di Charles Aznavour del 1966.
08) Romantico blues (Pace – Panzeri – Pilat) Festival di Sanremo del 1970, in abbinamento con Bobby Solo.
09) Dio come ti amo, altra vittoria al Festival di Sanremo del 1966, cantata nella doppia versione con l’autore Domenico Modugno.
10) La rosa nera (Pace – Panzeri – Pilat) 1967. Un inno contro la guerra. Disco per l’estate.
11) Sfiorisci bel fiore (Enzo Jannacci). Pubblicato su 45 giri (Jolly S.A.A.R.) dall’autore, in seguito da Mina, De Gregori, Bertoli e dalla Cinquetti.
12) Il treno dell’amore (Pace – Panzeri – Argenio – Conti). Già pubblicato sul quinto album della Cinquetti nel 1969.
13) Dommage dommage (Peccato) – (Vance – Pockriss – Pace – Panzeri) cover del successo di Engelbert Humperdinck del 1966.
14) La pioggia (Pace – Panzeri – Argenio – Conti) Festival di SANREMO del 1969, cantata con l’accoppiamento a France Gall
15) Quelli erano i giorni (Daiano – G.Raskin) cover del brano di Mary Hopkin “Those where the days” (1969), inciso in italiano anche da Dalida.
16) Lady D’Arbanville (Cat Stevens), cover del successo di Cat Stevens del 1970.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *