Collezionisti di dischi

Domenica 11 ottobre ho avuto il piacere e l’onore di conoscere il più grande collezionista del mondo della musica classica napoletana: Roberto Cortese.
E’ una miniera di notizie, di aneddoti, insomma il piacere di chi lo ascolta meravigliato per la sua enciclopedica conoscenza in materia.
In passato si sono rivolti a Roberto scrittori e ricercatori ai quali non ha mai chiesto un compenso, nè di natura economica e nè di natura morale, ma ora Cortese ha dichiarato: “Sta storia addà fernì”, ai collezionisti, in generale, per avere un disco raro ” ‘nce hanno fatto ‘o mazzo tanto pe l’avè” alla Maradona.

In passato sono stato Cortese di nome e di fatto, ma ora…basta.
Nella foto: Carlo Casale, Roberto Cortese e il N.2 dei collezionisti Mimmo Esposito.

Carlo Casale con Roberto Cortese e Mimmo Esposito.

Carlo Casale con Roberto Cortese e Mimmo Esposito.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *