Consigli per gli acquisti.

Articoli revival di quotidiani sportivi
Il Napoli dopo l’inferno patito in C ed il purgatorio della B è approdato alla tanto agognata serie A. Ora bisogna restarci e con onore. In questi giorni mi capita spesso di assistere a discorsi dei tifosi napoletani che si augurano di raggiungere per il prossimo anno Carlo Casale ” Profeta di Napoli “almeno il 6° posto, sperando che negli anni a venire si possa ritornare a lottare con le grandi per un posticino in Uefa. Dico ma siamo matti o stupidi. Questo è un discorso del tutto giustificato se impostato, senza nulla togliere, dall’Empoli, dall’Udinese, dal Genoa, dal Cagliari, ma non dal Napoli. Tutto questo è inaccettabile dalla Società che detiene il più alto numero di tifosi o presunti tali nel mondo. Se il Dott. Marino ed il Presidente non hanno capito tutto questo che motivo c’era di arrivare a fare le comparse in un film che per protagonisti figurano solo Milan, Inter, Juve, Fiorentina, Roma e Lazio.

Profeta azzurro in una intervista al MattinoNon basta quanta umiliazione abbiamo già dovuto ingoiare finora? Dovremo, a sentire i tifosi sudditi, continuare ad essere insultati e mortificati tutte le domeniche da chi tutto quello che hanno vinto è stato dimostrato come lo hanno vinto. Scusate ma non si prevede che il Napoli quest’anno incasserà tanti bei soldoni da abbonamenti, da sponsor, da diritti televisivi e d’immagine? Ed allora Presidente, le chiedo umilmente ed anticipatamente scusa per l’impertinente domanda, ma Lei cosa ci mette? Compri Ronaldinho, non vinceremo lo scudetto, ma almeno ” ‘nce levammo nu pacchere ‘a faccia” e che c… Non voglio credere che la A a noi sta ” p’ “A ” bbuscà sempe.

Pin It

3 thoughts on “Consigli per gli acquisti.

  1. Luigi Figliamonti 23 giugno 2007 al 09:48 -

    Sono d’accordo con te per i “paccheri” ma a Ronaldinho preferirei Leo MESSI (un giorno verrà!), ma poichè almeno quest’anno dobbiamo guardare in faccia alla realtà, potremmo proporre la seguente formazione titolare:

    Iezzo, Garics, Cannavaro, Domizzi, GROSSO, SEMIOLI, HAMSIK, BRIGHI, Bogliacino, Calaiò, MICCOLI

  2. il napoli acquista quagliarella e da in cambio calaio’. il tutto avverra’ qualche giorno prima della chiusura della campagna acquisti.Marino mi ricorda vagamente il moggi napoletano, quando dava via libera al presidente della roma, viola, per l’acquisto di crippa, invece l’aveva gia acquistato lui.(tutto cio’ se de laurentis, ha intenzione di investire)

  3. Luigi Figliamonti 28 giugno 2007 al 09:31 -

    Ti voglio bene, ma non scambierei mai Quagliarella per Calaiò! Calaiò lo farei rientrare, e pure c’è da vedere, solo in una contropartita per Lionel MESSI. Emanuele si è sposato a Napoli e difficilmente la lascerà. BIANCHI sta a fare troppo lo spiritoso: vengo, non vengo, meglio la Juve et. Ed ESPOSITO è un traditore: era lecito andare a Roma ma faceva la sua figura non dichiarando nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *