Dischi autografati – Valgono di più ?

carloepeppino11Una delle tante domande che mi rivolgono alcuni collezionisti di dischi è: ” un disco autografato dal cantante vale più dello stesso disco senza autografo?”. La risposta è: Si, se c’è l’interesse per l’acquirente; No, se il prezzo aumenta molto rispetto ad un’ edizione uguale.
In taluni casi si verifica una diversità della cover (copertina), che costringe il collezionista a possedere lo stesso disco, anche nelle versioni con varianti di colore e foto dello stesso disco.peppino
Tutto questo si verificò all’inizio degli anni ’60 quando la Casa Discografica di Peppino Di Capri (Giuseppe Faiella), l’arcinota Carisch, ristampava, con variante di colore, una copertina di Peppino Di Capri e i suoi “Rockers” dello stesso disco; infatti è ben noto a tutti che vi sono edizioni di 45 giri in verde, azzurro, rosso etc.

Inoltre possedere un disco autografato non consente al possessore di disfarsene facilmente.
Ad eccezione di qualche disco a 45 giri di Peppino di Capri e i suoi “Rockers” i 45 giri hanno una quotazione mai superiore ai 10,00 euro, perchè vendutissimi e facilmente reperibili.
Colgo l’occasione per ricordare il mio compianto amico Ciccio Mastroianni, amico e collezionista di Peppino Di Capri. Attualmente il figlio Antonio continua ad incrementarne l’enorme quantità di dischi ereditati dal papà.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *