Echo & the Bunnymen.

Cd di Echo & the BunnimenDopo i Beatles, Liverpool partorisce questo nuovo quartetto nel 1978. Inizialmente composto dal cantante Ian Mc Culloch, dal chitarrista Will Sergeant e dal bassista Les Pattinson. Il primo album pubblicato nel 1980 ha per titolo “Crocodiles”; dopo questo debutto si aggrega al gruppo il batterista Pete De Freitas (morto in un incidente stradale con la sua motocicletta nel 1989). L’anno prima era uscito dal gruppo il cantante Ian Mc Culloch e questo fa intendere che Echo (nome preso dalla marca della batteria di Pete) & the Bunnymen avevano subito molti cambiamenti. La maggior parte dei brani erano firmati dai quattro elementi della prima formazione.

Ottenero fama internazionale per l’album “Heaven up here” e “Ocean rain” contenente la canzone più famosa “Killing moon”, brano che appare come colonna sonora nel film “Donnie e Darco” e in “Un lupo mannaro americano a Londra”. Il 1° luglio 2007 son venuti in Italia alla Fiera della musica, svoltasi ad Azzano Decimo in provincia di Pordenone assieme ai Kaiser Chiefs. Questo album racchiude i pezzi più belli della loro carriera, cimentandosi anche nella cover dei Rolling Stones :Paint it black dal vivo ed una leggiadra esecuzione di All you need is love dei cugini più famosi di Liverpool. Questo Cd, pubblicato in Germania costa euro 2,90 + spese postali (Nuovo-Originale).

Pin It

2 thoughts on “Echo & the Bunnymen.

  1. Salve!
    Saprebbe cortesemente indicarmi un sito su cui sarebbe possibile consultare un esperto di vinili 45 giri x valutazioni?

    Al momento vorrei che mi si valutassero questi otto dischi.
    Gilla – Se ci provi un’altra volta / No!
    Fabio Celi e i POP – Un milione di baci/T’ho vista piangere
    Caterina caselli – Sciocca / Ti telefono tutte le sere
    Don Backy – Fuggiasco / La storia di Frankie Ballan
    Johnny Hallyday – La mia chitarra / La vita ricomincia
    Fausto Leali – Please please me / 5 giorni
    Marianne Faithfull – C’è chi spera / Oh! Look around you
    Vanna Scotti – Che tipo sei/ Ma una sera
    Potrebbe darmi indicazioni?
    In amicizia,
    Carmine.

  2. Carlo Casale 6 settembre 2007 al 21:31 - Author

    Gent.mo Carmine, la valutazione dei 45 giri è data dall’interesse del collezionista verso un determinato prodotto, dallo stato di conservazione della copertina, che stranamente ha più valore dello stesso vinile e l’ultimo consiglio, se me lo consenti non darli via per nessuna somma al mondo. I 2 45 giri più appetibili sono Please please me di Fausto Leali con l’etichetta Jolly e Fuggiasco di Don Backy etichetta clan. Le valutazioni dei collezionisti sono molto basse nel comprare ed altissime nel vendere. Tieniti ben stretto il tuo tesoretto. Amichevolmente
    Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *