Festival della canzone napoletana.

Tutti si pongono una domanda: “Come mai non si organizza più il Festival di Napoli ?
Eppure gli artisti napoletani importanti sono tantissimi, cito i primi che mi vengono in mente: Nancy Cuomo, Valentina Stella, Peppino Di Capri, Gigi D’Alessio, Nino D’Angelo, Gigi Finizio, Enzo Avitabile, Lino Vairetti, Lello Converso, Ciro Sciallo, Lello Pugliese, Bruno Venturini, Tullio De Piscopo, Franco Del Prete etc.
E’ dovuto, forse, a motivazioni politiche, economiche e di ordine pubblico ?.
In realtà il Teatro ospitante c’è, la Rai c’ è, il pubblico (mondiale) c’ è, l’Orchestra c’ è e allora ?.

Allora ho capito che devo solo continuare a vivere di “Ricordi” e, nel mio piccolo, lo farò “ricordando”, ai miei coetanei e appassionati di musica, l’8° Festival della Canzone napoletana, svoltosi nel Teatro Mediterraneo alla Mostra d’Oltremare di Napoli nei giorni 14/15 e 16 maggio del 1960, conclusosi con questa classifica: al 1° posto, con 132 punti, si classificò “Serenata a Mergellina” di Martucci e Mazzocco, cantata da Flo Sandon’s e Ruggero Cori col complesso di Marino Marini. Al 2° posto, con 112 punti “Uè, uè, che femmena!” di Nisa e Calise, cantata da Aurelio Fierro con l’Orchestra di Carlo Esposito e da Marino Marini e il suo complesso. Al 3° posto, con 85 punti, “Segretamente” di Annona e Romeo, cantata da Luciano Virgili, accompagnato dall’Orchestra Esposito.
Con 78 punti, al 4° posto due canzoni ex equo: “Nuvole” di Porcaro, Cimmino e Spizzica, cantata da Mario Abbate con l’Orchestra Esposito e Aurelio Fierro col complesso di Marino Marini; e ” ‘E rrose e tu” di Rendine e G. Pisano, cantata da Nunzio Gallo (Orchestra Esposito) e Claudio Villa (Complesso Marini).
Al 5° posto con 77 punti “Stasera si” di Benedetto e Zanfagna, cantata da Miranda Martino (Orchestra Esposito) e Achille Togliani (complesso Marino Marini). Presentarono la manifestazione Marisa Borroni e Lilly Lembo.

Pin It

One thought on “Festival della canzone napoletana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *