Francesco Antonelli in arte “Frank O’ Neil”

Frank O' Neil con Carlo e gli amici Fiorentino Iannone e Alfredo Basso“Frank O’ Neil”, nome d’arte del noto attore di fotoromanzi Francesco Antonelli, morto il 21 settembre 1980 a soli 31 anni in seguito ad una caduta, nel corso di una partita di polo; sport nel quale si era distinto, tanto da essere considerato il miglior giocatore italiano. Frank O’ Neil era laureato in legge, occhi azzurri, biondo…bellissimo. Aveva interpretato 207 fotoromanzi, di cui 49 della serie “Lucky Martin”, dal 1975 al 1980; sua partner Michela Roc; ricordiamo tra i tanti: Ma l’amore sì, Fate l’amore e la guerra, La nostra vita come un’avventura, Tutti insieme sentimentalissimevolmente, fino all’ultimo del giugno 1980: Non vedrò le rose d’inverno. Avendolo conosciuto personalmente era mio desiderio ricordarlo.

Pin It

6 thoughts on “Francesco Antonelli in arte “Frank O’ Neil”

  1. Caro Carlo, ho conosciuto Francesco durante una vacanza in puglia, a Rosamarina, nel 1975. Io avevo 16 anni e lui mi invitò a ballare. Vorrei parlare con te se me lo concedi, hai la mia mail, puoi contattarmi? Mi farebbe molto piacere. Francesco era una persona squisita, un gentleman, e lo era in modo naturale, ma vorrei parlare con te personalmente. ti ringrazio se vorrai rispondermi. Ciao e spero a presto Carla

  2. Mi fa piacere notare che c’e ancora qualcuno che ricorda questo bellissimo attore.ciao Frank ,ovunque tu sia,mi hai fatto sognare.

  3. Salve, per essere stato suo compagno di lavoro per molti anni alla Lancio, in questi anni ho pensato molto spesso a Francesco: cultura classe ironia eleganza simpatia e bontà. Avrebbe dovuto rimanere con noi. Un abbraccio a lui e alla sua famiglia ed ai suoi amici piu cari. Gianfranco.

  4. Leggo tutt’oggi fotoromanzi da lui interpretati..dato che sono un’appassionata di quelli dell’epoca. Quanta nostalgia.. Grande Francesco! Le sue qualità, che Gianfranco cita, confermano pienamente l’idea che mi ero fatta di lui..grazie Gianfranco! Anche tu un grande! Oltreché in innumerevoli fotoromanzi, ti ho visto anche nello sceneggiato”Ritratto di donna velata”.. Un abbraccio a Francesco, un caro saluto a Carlo, Carla, Giovanna..e a Gianfranco che ancora ringrazio. Nadia – Trento

  5. Io L amavo tantissimo la sua dolcezza mi aveva stregato! Non L ho mai dimenticato anche se vivevo ormai molto lontano dall Italia quando ci lascio per sempre! Che ingiusta e stupida morte la sua, non fu giusto , ma troppe cose ormai non lo sono in questa vita!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *