Franco D’Ischia e i “pescatori”

E’ iniziata la caccia al “tesoro”. Saverio Cilenti, Antonio Pedozzi, Carlo Casale, Pino Imparato, Mimmo Esposito, Ciccio Mastroianni, Mario Avolanti, Andy Simoniello, Franco Caravecchia, Ettore Geri e Alfonso Gargano si son messi a cercare le incisioni di questo complesso poco conosciuto. Finora siamo riusciti a trovare 3 dischi a 45 giri di Franco D’Ischia e i “pescatori”, che all’inizio degli anni ’60 pubblicarono con la storica etichetta napoletana Vis Radio. Questi i titoli:
1) Un perfetto delitto d’amore di Migliacci-Carraresi Ed. La canzone.
2) Tu prima o poi di Gianni Meccia Ed.Ariston
sigla VLMQN 056104, stampato il 15 novembre 1961; entrambi i brani erano cover di canzoni incise da Gino Paoli; la prima nel luglio 1961, etichetta Ricordi SRL 10208, la facciata B “Me in tutto il mondo”.
La seconda era stata pubblicata, sempre dalla Ricordi, all’inizio del 1961 ed era la facciata B del brano “Un vecchio bambino”.


3) Stelle di carta di Sergio Centi (slow rock) BIEM
4) Nessuno mi vuole bene di Giorgio Santiano (slow rock) BIEM
sigla VLMQ 056092, stampato il 29 settembre 1961; anche queste due canzoni sono delle cover, la prima era stata incisa per la RCA (PM45-0131 IT) da Tony Del Monaco, che in quell’occasione appare anche coautore del brano. La seconda era stata già incisa nel 1960 dall’autore Giorgio Santiano per la Fonit-Cetra (SP 885), il retro era Gasperina rock.
5) Amo te Ischia
6) Aufwiedersehen, sigla VLMQN 056329; questo disco a differenza degli altri due presenta una copertina a colori sulla quale viene testimoniata fotograficamente la formazione del quartetto partenopeo.
Una precisazione: il brano “Aufwiedersehen” e diverso da quello citato tante volte “Aufwiedersehen a Diano Marina, che il 12 luglio 1960 lo stesso autore “Giorgio Santiano” incise e pubblicò, sempre per la Fonit-Cetra con due diversi accoppiamenti; il primo con “Amore e rock” SP 883 e il secondo, meno raro, con “Coro a bocca chiusa”. Il cantante del complesso era Paolo Comorio.
Aufwiedersehen a Diano Marina era stato inciso anche da Felice Colasso su EP nel 1960, sigla ECP 63 RCA Camden. Ora non mi resta che fare un appello agli amici collezionisti per poter trovare altri dischi o notizie riguardanti “Franco D’Ischia e i “pescatori” e tentare di realizzare una compilation completa del quartetto napoletano.

Pin It

2 thoughts on “Franco D’Ischia e i “pescatori”

  1. Buonasera.
    Ho in condizioni perfette il 45′ di Aufwiedersehen…. vi interessa? Un saluto

  2. Emanuela Villa 19 ottobre 2011 al 18:27 -

    Gentile Carlo Casale,
    io sto cercando il disco di Auf.. Diano Marina cantato da Santiano assieme a Pino Valli! Pino Valli (che in realtà era Villa) era mio zio,vorrei tanto recuperare i dischi incisi da loro per la Cetra per farne dono a mio papà! Se avete notizie o indicazioni (mi rivolgo anche all’altro Signore che ha commentato) potete contattarmi alla mail emanuela.villa@gmail.com
    Cordiali Saluti e Grazie mille!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *