Franco Piacibello (Sax) e Marco Menna (Basso) dei Rangers.

Perchè esaltare sempre e solo i nomi noti della musica leggera e lasciare nell’ombra chi in effetti ha contribuito a rendere gli stessi “Personaggi famosi”?. Oggi ho avuto il piacere e l’onore di arricchire la mia modesta conoscenza musicale con la scoperta di due orchestrali che all’inizio degli anni ’60 hanno collaborato con due “Miti” della musica leggera: Fausto Leali e i suoi Novelty e il compianto Remo Germani e i Rangers. Non ho intenzione di approfondire la loro biografia, ma rendere nota una sola pagina della loro indiscussa “amicizia”. Grazie a Marco Menna pubblico un’ emozionante foto, nella quale “I Rangers” si sono incontrati per l’ultima volta con Remo; trattasi di una cena organizzata da Franco Piacibello (Sax), ritornato per l’occasione nella sua terra d’origine: Casale Monferrato; Franco, infatti, risiede in Florida da oltre 35 anni. Da questa formazione manca Fausto Toppi (Tastiere), mancato diversi anni fa.

Da sin.: Franco Piacibello (sax), Remo Germani, Marco Menna (basso) e Luciano Bellini (Il primissimo batterista de I Rangers). Compagni di tante battaglie, fama e fame – ricorda Marco. Per la cronaca Franco Piacibello e Marco Menna si sono esibiti insieme nel gruppo “Italian show band”, in tournèe americane. Luciano Bellini ora suona solo per passione e amicizia, dopo un periodo di delusioni nel campo musicale-commerciale. Tutti o quasi presenti al funerale di Remo per un ultimo abbraccio spirituale al fraterno amico, compresi i suoi impresari e il suo più stretto collaboratore della fine anni ’60, inizio anni’70: Marcello Olmari, noto con lo pseudonimo “Gil Ventura”.

Pin It

One thought on “Franco Piacibello (Sax) e Marco Menna (Basso) dei Rangers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *