I Falchi della Nouvelle Vogue

Facciata B del raro vinile de "I Falchi della Nouvelle Vogue"I Falchi della Nouvelle Vogue con l’Orchestra del M.o Du Ghann, incisero 6 covers di canzoni finaliste al Festival di St. Vincent 1966, ovvero “Il disco per l’estate”. Il disco in vinile è un LP 25 cm. della “Sonorama” per tutti e contiene sulla facciata A: “Prima c’eri tu”, canzone vincitrice cantata da Fred Bongusto nella versione originale ed incisa per la Fonit; non ebbe un buon esito commerciale e dopo 2 dischi a 45 giri pubblicati nello stesso anno Bongusto cambiò casa discografica, approdando alla RCA italiana nel 1967 dove incise …E mi consuma l’estate, accoppiata a Spaghetti, insalatina e una tazzina di caffè a Detroit, tema dal film “Il tigre” RCA PM 3409. Nello stesso anno Bongusto si sposò con Gabriella Palazzoli.

A Fred mi accomuna la passione per la lettura di Tex Willer. Il 2° titolo del disco è la cover “La rapsodia del vecchio Liszt”, che Anna Marchetti incise per l’etichetta Meazzi e si classificò al 7° posto. Il 3° titolo “Attenti all’amore” era stato inciso in versione originale da Wilma Goich per la Ricordi e si classificò al 5° posto. Il 4° titolo “L’uomo d’oro” era il successo di Caterina Caselli, inciso per la CGD e si classificò al 4° posto. “Se la vita è cosi” è la cover del successo di Tony Del Monaco, sempre CGD che ottenne la seconda piazza ed infine la cover di Tony Cucchiara “Se vuoi andare vai”, che incideva su etichetta Sprint (Durium), classificatosi al 9° posto. Per la cronaca i 45 giri del disco per l’estate del 1966 che vendettero di più risultarono: I Giganti con “Tema” (RiFi Record), Caterina Caselli “L’uomo d’oro” (CGD), Tony Del Monaco “Se la vita è così” (CGD), Orietta Berti “Quando la prima stella” (Polydor), Wilma Goich “Attenti all’amore” (Ricordi), Nini Rosso “Concerto per un addio” (Durium), Isabella Iannetti “L’amore nei ragazzi come noi” (Durium). Una curiosità: Luigi Tenco che presentò “Lontano lontano” RCA PM 45-3355 fu escluso dalla finale, ma in seguito il brano divenne un successo internazionale.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *