I Manuel Santos e I Robins “meteore in vinile”

Il disco de "I Manuel Santos"
Questo primo disco in vinile a 45 giri “Aria di festa e Un pò d’amore” testimonia un improbabile tentativo di creare un prodotto commerciale, confezionato in studio con musichette leggermente ritmate ed interpretate da vocine femminili, senza alcuna pretesa di successo. Il disco composto da Franco Marino e dall’indimenticabile ELIOP, al secolo Elio Palumbo, fondatore col fratello Franco dell’etichetta discografica YEP Record, che negli anni ’70 diede vita ai Santo California, Juli & Julie (l’elemento maschile era il papà di Giorgia), Jo Chiarello, i Paco Andorra etc.. Elio Palumbo mancò a 71 anni (27 luglio 2004 a Roma). La facciata B) Un pò d’amore è composta dal trio Donatella Rettore – Franco Marino – Claudio Rego, che spesso e volentieri ritroveremo insieme, sia come autori che come interpreti di canzoni; alla RiFi record, infatti, incisero nel 1977 col nome Ciliege Amare un primo 45 giri RFN NP 16736, che conteneva i brani: “Pussa via” e “Dormire con te”; un particolare di quel periodo, del quale io ero agente della Casa Discografica milanese, i 45 giri poco commerciali riportavano la dicitura HIT SHOP, per favorirne l’approvvigionamento da parte dei rivenditori, garantendo loro il reso dell’eventuale invenduto. Nel 1979 la RiFi record ripropose un altro disco delle “Ciliegie Amare” (questa volta col titolo corretto, in precedenza erano Ciliege, senza i) “Per” e “Resta qui” RFN NP 16776, ennesimo insuccesso. Desidero ricordare che Donatella Rettore, oltre ad ottenere grandi successi di vendita da solista, come ad esempio “Splendido Splendente”, “Kobra”, “Lamette”, “Brivido” etc. era anche autrice di canzoni interpretate da altri: all’Ariston, con la quale incise buona parte delle sue canzoni, scrisse il brano “L’amore a sedici anni” per Luciano Rossi nel 1974, che venne incluso nell’album “Ammazzate oh!” ARLP 12128.


Nel 1978, alla RiFi, scrisse alcune canzoni per Dora Moroni: “Ora” RFN NP 16737, canzone partecipante al Festival di Sanremo dello stesso anno, incluso nell’album “Dora Moroni in”, che richiamava il periodo che la vedeva collaboratrice di Corrado a “Domenica in”; in seguito sposò il cantante Christian. Nello stesso anno (1978), fatale per l’incidente automobilistico che tutti ricorderanno, incise un’altra composizione della Rettore, sempre con la RiFi Record, esattamente “Sensazioni e sentimenti”, facciata A del 45 giri RFN NP 16746. Per la Zanicchi compose nel 1978 “Quanto dura poco l’estate”, brano incluso nell’LP “Playboy” RiFi Record RDZ ST 1430L.
Questo fu l’ultimo LP della Zanicchi, prima del fallimentto della Casa Discografica di proprietà del marito Tonino Ansoldi. Sempre per la Iva nazionale compose nel 1984 “Nonostante me”, che incluse nel 33 giri “Quando arriverà” SGM 91000.
Altre composizioni per Juli & Julie (YEP), Loretta Goggi (WEA), Tiziana Rivale (WEA), per Pamela Prati realizzò nel 1993 la sigla della trasmissione televisiva “La sai l’ultima?”.
La SAAR Record di Milano, diretta concorrente della RiFi, propose nel 1976 (allora io ero agente della Casa milanese per la Campania) il 45 giri de “I Robins”, un probabile gruppo inventato per l’occasione, che presentavano 2 belle canzoni: “Tu” e “Tenero amore”, entrambe composte e prodotte da Roferri, cioè Romolo Ferri, affidando gli arrangiamenti a Vince Tempera, collaboratore artistico della SAAR; il disco etichetta Harmony H 6009, non presenta particolare interesse collezionistico, come pure il precedente recensito, ma certamente importante per documentarne il periodo.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *