Il ballo del qua qua

Questo motivetto nel 1981 fece la fortuna “musicale” di Romina Power, aggiudicandosi la vetta della classifica dei dischi più venduti per circa 6 mesi. La versione originale è del 1963, composta dall’accordeonista elvetico Werner Thomas e resa popolare in Spagna da Maria Jesus negli anni ’80 con una versione fisarmonica e canto “El baile de Los Pajaritos”. Da quel momento in poi si susseguirono in tutto il mondo una miriade di versioni: da ballo, folk, twist etc.; la versione di Romina era mirata al genere per bambini. I dischi pubblicati riportavano svariati titoli: Il ballo del pollo, La dance des canards, Salamuni wa bote ovvero saluti a tutti, versione africana dello Zaire, cantata dai ragazzi del campionato di calcio giovanile, con accompagnamento di TamTam.

In Italia la incisero Mario Mari and brothers nell’ottobre del 1981, stampata il 4 dicembre e pubblicata dalla AB Record AB 729 nel 1982, distribuzione Zeus Record s.r.l. di Napoli col titolo “Il ballo del los Pajaritos” ovvero “Il ballo del cip cip”; stampato in poche copie non venne preso in considerazione, ritenendo il brano poco commerciale; dopo poco arrivò sul mercato la versione di Romina e Al Bano e a loro non rimase che meditare sulla “fine del pollo”. Un grazie particolare al collezionista Antonio Pedozzi.

Pin It

One thought on “Il ballo del qua qua

  1. BEATRICE ROSSINI 2 novembre 2010 al 10:40 -

    IL BALLO DEL QUA QUA PER I BAMBINI è STUPENDO E SE PER TE è LA stessa cosa rispondimi grazie
    bea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *