Intervista al Dott. Valerio Calabrese

                                    La vita è bella.
Se non si ferma…l’orologioValerio Calabrese all'opera.

La vita è bella non è riferito al titolo del film capolavoro di Roberto Benigni del 1997, ma semplicemente all’attuale desiderio di vivere sereni.
Una volta anche le canzoni citavano sicurezza di stabilità di pace e benessere.
La vita è adesso di Claudio Baglioni; La forza della vita di Paolo Vallesi; Che fantastica storia è la vita di Antonello Venditti … e così via.
Oggi la vita è difficile da affrontare per i troppi ostacoli da affrontare.
Il lavoro “facile”, come impiego statale, non è più disponibile, neanche con le solite raccomandazioni dell’Onorevole. Allora cosa si può fare ?
Io non sono il “sapientone” di tutto, ma la veneranda età e l’esperienza mi consente di affermare che la difficile situazione attuale va affrontata con l’offerta di vecchi e nuovi mestieri. Accantonate le lauree, c’è chi ha deciso di intraprendere strade alternative, attività in disuso, ma specializzate in alcuni settori.
Uno di questi è il Dott. Valerio Calabrese, che in possesso di 2 lauree (Economia e gestione aziende pubbliche e sociali – Scienze del governo e dell’amministrazione), ha deciso di dedicarsi all’attività di “riparazione di orologi”, un mestiere di antica tradizione, quasi del tutto inesistente attualmente, al quale chiedo – C’è ancora qualcuno disposto a riparare un orologio?

– Ovviamente si, se non parliamo della chincaglieria “cinese” dell’uso e getta, ma di orologi di valore, antichi, da collezione, e in molti casi costituiti da ricordi affettivi.
– Non immaginavo che tale attività potesse creare tanto interesse, ma è reale?
Il mondo dell’orologio coinvolge tuttora orologiai, orafi, gioiellieri, ingegneri designer, pellettieri, abbinati al commercio ingrosso e dettaglio del settore.
– Chiunque può farlo?
Non si diventa orologiaio in breve tempo, ma l’artigiano  della micromeccanica di precisione deve affrontare diverse specializzazioni per poter intervenire su: sveglie, pendole, cronometri, orologi al quarzo, digitali e meccanici, per far si che con l’accurata pulizia di ogni ingranaggio di precisione possa eliminare qualsiasi difetto di cattivo funzionamento.
– Si è vero, però il costo?
La spesa sarà certamente proporzionata alla diagnosi dei difetti che saranno riscontrati nel ripristino di ricambi originali, che l’orologiaio – restauratore andrà a verificare, sostituendo pezzi obsoleti con pezzi originali nuovi, garantendo un lungo e perfetto funzionamento di tutti gli ingranaggi a vita.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *