ITALIA sempre bella

casale1ITALIA sempre bella è il titolo che la CBA Music di Buenos Aires (Argentina) ha dato a questa interessante compilation di musica italiana, comprendendo gli artisti più famosi, meno 1.
Questi i titoli delle canzoni incluse:
1) Il cuore è uno zingaro di Franco Migliacci e Claudio Mattone, cantata da Nicola Di Bari (RCA – PM 3575) retro Agnese, vinse il Festival di Sanremo del 1971 in coppia con Nada (RCA – PM 3576) retro Insieme mai.
2) Va pensiero, tratta dal Nabucco di Giuseppe Verdi, presentata da Iva Zanicchi a Premiatissima 1984 (trasmissione televisiva). Inclusa nel 33 giri SGM Records “IVA ’85”.
3) L’arca di Noè, classificatasi al terzo posto del Festival di Sanremo del 1970, interpretata da Sergio Endrigo (inclusa nella compilation) incisa con la Cetra SP 1423, retro Dall’America, autore Sergio Endrigo. L’altra versione fu interpretata da Iva Zanicchi, incisa su dischi RiFi Record RFN NP 16387, di proprietà del suocero Giovanbattista Ansoldi ed in seguito ereditata dal marito Tonino; nella facciata B) Aria di settembre di Ezio Leoni e A. Arazzini.
4) ‘O sole mio, autori Di Capua – Capurri, canzone “regina” della classica napoletana (il simbolo musicale di Napoli nel mondo), cantata dal “reuccio” della canzone: Claudio Villa; Cetra SP 1272, abbinata a Silenzio cantatore di Lamia – Bovio. Il 45 giri citato fu prodotto e distribuito dalla Cetra fu stampato e pubblicato la prima volta il 12 giugno 1963 e una ristampa il 21 gennaio 1965; versione inclusa in centinaia di EP e LP della Cetra.
5) Quando mi innamoro, di Pace – Panzeri – Livraghi, fu presentata al Festival di Sanremo del 1968 da Anna Identici Ariston Ar 0242, facciata B) Cielo mio. L’altra versione fu interpretata dai Sandpipers, etichetta AM 812, distribuita dalle Messaggerie Musicali di Milano. Questo brano risultò in seguito uno dei più coverizzato, da artisti di fama internazionale: Mirtha Perez e Andrea Bocelli in spagnolo “Cuando me enamoro”, Al Bano, Gigliola Cinquetti, Al Martino in inglese (A man without love), Gerhard Wendland in tedesco e così via. In questo CD, Quando mi innamoro è affidata alla dolcissima voce di Emilio Pericoli, famoso negli anni ’50 e ’60.
6) Ma che freddo fa, di Franco Migliacci e Claudio Mattone, è un’altra bellissima canzone, anche questa proveniente dal Festival di Sanremo, esattamente del 1969 interpretata ed incisa da Nada su dischi RCA talent TL 19; l’altra versione fu affidata ai  The Rokes RCA Arc AN 4172, retro “Per te per me”. Nel 1969 anche Mina volle incidere questo brano abbinandolo alla canzone “Un’ora fa”, etichetta PDU PA 1017, distribuzione Durium.

Giusy Ferreri lo ha incluso nell’album “Non ti scordar mai di me” Sony-BMG del 2008.
7) Anonimo Veneziano definito Concerto in do minore di Benedetto Marcello, che appare come colonna sonora dell’omonimo film. La scelta è caduta sull’interpretazione della cantante Ornella Vanoni, che la interpretò ed incise per la Ariston Ar 0380, retro del brano Io si.
8) Una ragazzina come te, cantata da Michele Scommegna in arte Nicola Di Bari, su etichetta RCA PM 3554 (1970), cover di una canzone di successo di Bobby Darin.
9) Una rotonda sul mare, grande successo di Fred Bongusto del 1964, su etichetta Primary (RiFi record) CRA 91934, retro: Chi ci sarà dopo di te.
10) Cuore matto, per ricordare il Presley italiano: Little Tony, che in coppia con l’altro cantante Mario Zelinotti (mancato poco prima di Tony), presentarono al Festival di Sanremo del 1967, entrambi con la Durium: Little Tony Ld A 7500 – Mario Zelinotti CNA 9230.
11) Personalità è uno dei primi successi di Mina, che la rivista Il Musichiere regalava in formato flexi (una sola canzone), allegato alla rivista.
12) Non andare via, brano poco noto ma dolcissimo, cantato da Pino D’Angiò famoso artista, che conquistò le classifiche discografiche di tutta Europa col brano “Ma quale idea”.
13) A casa d’Irene è una bellissima canzone del 1964 che il cantante Domenico Colarossi, in arte Nico Fidenco lanciò su dischi RCA italiana PM 3299, nel retro Ma dai.
14) Il mio canto libero è il meraviglioso successo di Lucio Battisti, che Sandro Giacobbe incise in omaggio al grande amico.
15) Tu vuò fa l’americano è il successo di Renato Carosone ancora attuale, diffuso da radio e televisioni di mezzo mondo.
16) Tarantella napoletana chiude questa splendida compilation.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *