Le grandi navi blu: Achille Lauro e Angelina Lauro.

La copertina del famoso 45 giri "unico al mondo" di Mario Mari e i suoi fratelli.

La copertina del famoso 45 giri \”unico al mondo\” di Mario Mari e i suoi fratelli.

Probabilmente non tutti sanno che queste due navi storiche vennero definite “Navi maledette”, per le disgrazie e le tragedie in mare, finite con l’affondamento della “Grande Nave Blu” a 95 miglia dalla costa somala, a circa 5000 metri di profondità, alle 7,10 pomeridiane del 2 dicembre 1995.
Tanti gli articoli di giornali pubblicati negli anni hanno descritto tutta la serie di incidenti avvenuti sulle navi della famosa “Flotta Lauro”, ma io non intendo descriverne la storia di ognuna, ma l’esistenza di questo disco promozionale “rarissimo”, editato, prodotto e distribuito ai passeggeri imbarcati per una crociera sulle “navi maledette”: Achille Lauro e Angelina Lauro.

L’incisione fu affidata al bravissimo “Mario Mari e i suoi fratelli” e ho sempre pensato che di questo 45 giri non ne esistesse più alcuna traccia, finite tutte in fondo al mare. Oggi sono felice di sapere che almeno una copia esiste, grazie alla mail ricevuta dal Sig. Giampiero M., che l’ha posta in vendita su eBay all’asta, col prezzo di partenza di 390,00 € e al compralo subito per 3500,00 €. La prova?, cercate con la dicitura “Rarissimo disco Achille Lauro Mario Mari unico al mondo” e vi convincerete. Attendo i vostri commenti a questa notizia.

Pin It

3 thoughts on “Le grandi navi blu: Achille Lauro e Angelina Lauro.

  1. Ciao,ho viaggiato sull’Angelina nel 1972 e comprai il disco a 45″ !………….

  2. Roberto Albanese 19 febbraio 2016 al 01:59 -

    (Scusate dei sbagli ma nato in Australia – non scrivo spesso in lingua)

    Ho viaggiato con L’Achille 1971 Australia – Italia e ritornato Con L’Angelina, viaggi favolosi indimenticabili e a riguardo “Navi Maledete” un comento un po’ bruto io dire piutost “Navi Sfotunate”

    Dallora ho fatto parechie crociere ma I bei ricodri rimangono con quste due Della Flotta Lauro

    Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *