Malafemmena incisa da Totò

Totò non ha mai inciso "Malafemmena"

Totò non ha mai inciso “Malafemmena”

 

 

 

 

 

 

 

 

Totò non ha mai inciso la sua più importante composizione e cioè Malafemmena, sembra incredibile ma è la realtà; una volta mi misi a cercare le incisioni di questa canzone bellissima, entrata di diritto tra le classiche napoletane; tra le 427 incisioni in mio possesso, moltissime sono da considerarsi comuni (facilmente reperibili), altre rare. Nell’elenco delle facilmente reperibili possiamo includere quelle cantate da Giacomo Rondinella, Fausto Leali, Gabriella Ferri, Gianni Nazzaro, Peppino Di Capri, Mina, Gigi D’Alessio, Giuseppe Di Stefano, Renzo Arbore, Mauro Nardi, Bruno Venturini, Massimo Ranieri, Santino Rocchetti, Luciano Tajoli, Roberto Murolo, Connie Francis, Claudio Villa, Lou Monte, Lina Sastri etc.; quelle più difficili da trovare sono quelle incise da Zizi Possi, Salvatore Carrozzo, Hotel California, Antonio Maraucci, I Poliedrici, Joey De Francesco, Floriana, Ray Allen Orchestra, Jerry Vale, The Hormonauts etc.

Pin It

9 thoughts on “Malafemmena incisa da Totò

  1. fra i dischi di mio padre ho trovato un 78 giri in vinile di totò dove canta malafemmina….

  2. ho scommesso che invece totò l’ha cantata malafemmena. ho vinto ?? io ricordo di averla sentita alla radio e la voce era inconfondibilmente sua. vero ??

  3. mi interessa mettermi in contatto con Elena che ha scritto una mail l’8 febbraio 2009. Come?
    serena

  4. forse hai dimenticato che nella lista da te fatta ci manca
    TEDDY RENO che era l’attore del film malafemmena e che la cantava con la chitarra,

  5. Carlo Casale 5 aprile 2010 al 10:16 - Author

    No Andrea non l’ho dimenticata, infatti c’è scritto etc.
    Comunque grazie per averla ricordata atutti.

  6. patrizio42000 17 aprile 2012 al 13:44 -

    di sicuro la Rai è in possesso di una registrazione in cui Totò cantò malafemmena. in una trasmissione con Mina. Ricordo come se fosse in questo momento, Totò si accese una sigaretta e cantò malafemmena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *