Medaglia per Benito Mussolini

mussolini-falsaPremettendo che l’immagine del duce non è stata mai impressa su alcuna moneta a corso legale, si evince che la moneta da L. 20 nella foto altro non è che una medaglia, da molti ritenuta un “falso” d’epoca; commercializzata da sempre a modico prezzo, costituisce un’ imitazione della moneta originale in argento, dove sul dritto appare il Re D’Italia Vittorio Emanuele III in uniforme, con testa elmata, da qui il termine “elmetto”, in argento 6oo, peso 20 gr., diametro 33,5 mm., valore L. 20, anno 1928, coniata dalla zecca di Roma.
Gli incisori: G. Romagnoli – A. Monti inc.
Nel rovescio appare sulla sinistra il valore L. 20 col fascio littorio, e sulla destra la scure col motto: MEGLIO VIVERE UN GIORNO DA LEONE CHE CENTO ANNI DA PECORA. In alto: ITALIA.
Sulle legature del fascio, in alto MCMXVIII e nel basso MCMXXVIII – A. VI.
Emessa con Regio Decreto 24 maggio 1928, la suddetta moneta venne coniata in occasione del primo decennale della vittoria e messa in circolazione il mese dopo, per l’anniversario della battaglia del Piave.


La moneta originale “ELMETTO” vale circa € 300,00; in base alla conservazione il prezzo può variare anche di € 100,00 in più o in meno.
Il “falso” , cioè la medaglia di Benito Mussolini, può essere acquistata per pochi euro, massimo € 5,00 se nuova. E’ facilmente reperibile nei mercatini dell’usato o di “presunte” antichità.
Il consiglio: diffidate delle notizie mendaci a riguardo; di solito l’acquisto di questa “medaglia”, non moneta, è fatta da nostalgici o da incompetenti della materia.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *