Napoli da collezione Vol.19

CD virtuale (non in commercio) Napoli da collezione Vol.19

CD virtuale (non in commercio) Napoli da collezione Vol.19

In questa “virtuale” compilation (non in vendita) dedicata alle canzoni napoletane rare ho incluso brani a me molto cari, sia per la stima verso alcuni artisti amici, sia per l’impossibilità di reperire alcune di queste “chicche” discografiche in vinile. Ho scelto ” ‘A canzona” interpretata dal mio carissimo e stimato amico Bruno Venturini, con la quale partecipò in coppia con Robertino al Festival di Napoli del 1967. “Ammore siente” cantata da Bruno Filippini al Festival di Napoli del 1964 in coppia con I Marcellos Ferial, mentre del Festival partenopeo del 1966 ho inserito l’enigmatico brano “Facenne finta ‘e nun capì” cantato da Lucia Valeri, attuale moglie di Peppino Gagliardi, in coppia con Bruno Filippini, che intervistato dichiara di non aver mai partecipato a quel Festival di Napoli; quindi il brano risulta inesistente discograficamente, non per rarità, ma perchè “mai” inciso. E’ stato bello mettere in evidenza la partecipazione e l’esibizione vocale in napoletano di alcuni artisti che mai avevano dato dimostrazione di saper cantare anche nel nostro dialetto, come: Wilma Goich, I Giganti, Joe Sentieri, Nicola Arigliano etc..

La diciannovesima raccolta di canzoni napoletane da collezionare l’ho conclusa con un personale omaggio all’amico Lello Pugliese, che ci regala una singolare versione del classico repertorio napoletano “Uocchie c’arraggiunate”, di inizio secolo scorso (1904), composto da Rodolfo Falvo e Alfredo Falcone Fieni.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *