‘O mercato d’ ‘ a menesta.

piazza-garibaldi2Alcune strade e piazze cittadine di Mercato S. Severino prendono nomenclature e termini da tradizioni o attività commerciali locali. A Piazza Garibaldi, nel secolo scorso, si svolgeva un importante mercato di frutta e verdura, pertanto il termine ‘o mercato d’ ‘a menesta era appropriato per quella zona.
‘O mercato d’ ‘e vacche, ovvero Piazza XX settembre, era la zona dove nella fiera del sabato mattina si svolgeva l’acquisto e vendita di animali da macello e d’allevamento; adiacente alla piazza c’era la via dei maccheronai, produttori di pasta a livello artigianale.  ‘O vico d’ ‘a rifece era la strada dove le principali attività commerciali erano tutte o quasi affidate ad esercenti  di oreficeria. A seguire ‘O ponte ‘e Zi Rocco, ‘o vico d’ ‘e monache, areta ‘e palazzine, ‘a via ‘e Panneva, ‘o campo d’ ‘e muonace e così via.
Tutti questi quartieri o rioni hanno subito importanti trasformazioni; per dimostrarlo ai giovani che non sanno, e ai vecchi che ricordano, pubblico una serie di foto e cartoline inerenti Piazza Garibaldi, ovvero l’ex “mercato d’ ‘a menesta”.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *