Orlando Guadagno “Manager”

Orlando Guadagno ora anche “Manager” musicale. E’ grazie alla sua grande capacità imprenditoriale che la Città di Mercato S. Severino diventerà la Capitale della Musica ad alto livello. Già protagonista, in passato, della presenza spettacolare in Città di grandi eventi musicali: Al Bano, Sal Da Vinci etc.. Ora con il “Gran Teatro Mediterraneo”, una mega struttura che registrerà l’avvicendarsi dei più importanti e famosi artisti del mondo. Inizio a fare i nomi dei primi tre in programma: Alessandro Siani (26 marzo); Massimo Ranieri (16 Aprile) e Fiorella Mannoia (30 aprile). A Orlando Guadagno un grosso “in bocca al lupo” per questo nuovo e prestigioso impegno che lo rivedrà protagonista di grandi successi, dopo quelli della “Grande distribuzione”, anche in quelli musicali.

Pin It

2 thoughts on “Orlando Guadagno “Manager”

  1. Ciao Carlo
    Quello che hai scritto è vera realtà, scritto da te che sei un’icona musicale (secondo me a livello Nazionale) assume un valore inestimabile.
    Questo non perchè Orlando è mio cognato, ma perchè è stato l’unico ad esporsi e a rischiare in una zona, quella della Valle dell’Irno che è rimasta indietro all’evolversi della musica live di qualità e chi meglio di te lo puo dire.
    Ti rinnovo i complimenti per la gestione del tuo sito che è a dir poco fantastico.
    SEI STATO, SEI E SARAI SEMPRE UN VANTO PER LA NOSTRA COMUNITA’

  2. Orlando Guadano 7 aprile 2010 al 19:28 -

    Ciao Carlo,
    sento il dovere di ringraziarti profondamente, a nome mio personale e di tutta l’organizzazione del Gran Teatro Mediterraneo per aver cosi bene accolto e condiviso la realizzazione di un mio sogno.
    Il mio obiettivo primario e’ quello di portare in alto il nome della ns amata citta’ di cui ne sono fiero ed orgoglioso appartenente.
    Grazie per le belle parole che hai scritto spero tanto che questo mio progetto diventi qualcosa di nostro.
    Grazie a tutto il popolo sanseverinese per aver creduto in noi
    Orlando Guadagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *