Pasticcetto o pasticciotto ?

La storica Pasticceria Vittoria di Ferdinando Guariniello & figli
Grazie a questa meravigliosa invenzione (Internet), oggi in famiglia, smetteranno di prendermi in giro; finalmente potrò dimostrare che definendo “pasticciotto” il dolce, non napoletano, ma tipico del Salento, composto da una pasta frolla, farcita di crema pasticcera ed una ciliegia amarena, cotto in forno, è l’esatta terminologia pasticcera. Infatti si dice pasticciotto e non pasticcetto.
Oreste Guariniello e famiglia al Bar Pasticceria “Vittoria”
Per aver osato chiedere un pasticciotto in una famosissima pasticceria partenopea, fui deriso e sfottuto per anni; il pasticciotto è stato la causa per anni di una diatriba interfamiliare, in quanto ritenuto a torto, da parte della mia consorte, che il termine pasticciotto fosse inesatto, ma che pasticcetto era il termine appropriato per indicare quel dolce, che per anni avevo gustato nella storica Pasticceria “Vittoria” dell’indimenticabile Ferdinando Guariniello & Figli.

Il pasticcetto, invece, è una torta rustica di farina e formaggio. Il “pasticciotto”, nasce in un piccolo paese in provincia di Lecce, alla fine del 1700 ed agli inizi del 1800. Dopo questa ricerca, riuscita grazie ad Internet, penso che per un pò non mi romperanno più il…pasticciotto.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *