cannavaro-fabio

Il Profeta di Napoli

Ho ritrovato tra le mie “infinite” scartoffie quest’articolo pubblicato da “Il Mattino” Domenica 8 Settembre 1985. La foto è tratta da un altro articolo del 1997. Anatemi senza fine...
Milan - Parma 4 a 0. Avrei preferito sbagliare.

Perdere vincendo

Perdere vincendo è proprio quello che mi è capitato un’ora fa. Ho indovinato il risultato esatto della partita Milan – Parma: 4 a 0, ma non gioisco; infatti avrei tanto desiderato sbaglia...
Nino Caprara "malato" di Elvis Presley con Carlo Casale

Regali dal Napoli

Grazie a Nino Caprara, collezionista (lui preferisce la definizione “malato”) di Elvis Presley, per il gradito omaggio delle buste con l’annullo ufficiale del francobollo (primo gio...
Il primo 45 giri ufficiale del Calcio Napoli.

Record mondiale del “Calcio Napoli”

Il Calcio Napoli detiene un record mondiale, quello della squadra di calcio col più alto numero di incisioni discografiche al suo attivo. I dischi raffigurati sono una piccolissima parte di quelli in...
Grazie Fabio, grazie Ciro.

4 Novembre S. Carlo

Desidero ringraziare gli amici Ciro Ferrara e Fabio Cannavaro per aver offerto, a me e mia figlia, pranzo e cena,  in occasione del nostro onomastico; siete e rimarrete sempre nei nostri cuori…...
Roberto Fabian Ayala regala la maglia della nazionale a Carlo.

For “Maggio”

Questa domenica di calcio è dedicata a Christian Maggio, che con un goal decisivo ha tolto il Napoli da una situazione imbarazzante di classifica. La posizione attuale non ci fa gioire ma quantomeno ...
Carlo e Valerio Visconti

6° Memorial “Nuccio Fimiani”

Nuccio Fimiani, storico tifoso del Napoli, grande amico e col quale ho condiviso per anni la passione del calcio, sempre nel rispetto e nella correttezza, sarà ricordato in un incontro amichevole di ...
Articolo apparso sul Mattino

Come combattere la violenza negli stadi?

Tutti si chiedono “Come combattere e sconfiggere la violenza ?”. E’ molto semplice! Tutti coloro che non si considerano violenti, ma tifosi per bene, disertino gli stadi ed il gioco...
Roberto Baggio, fuoriclasse del calcio italiano

Rigori sacrosanti.

Non c’è cosa peggiore che parlare ai sordi. Zalayeta non ha simulato la caduta in area, ma ha sportivamente evitato, rischiando l’osso del collo, di colpire l’ex compagno di squadra...