Ritrovati inediti di Claudio Villa

Claudio Villa a casa di Ettore GeriEttore Geri, biografo, collezionista nonchè amico fraterno di Claudio Villa, per soli 20 euro ha acquistato, da una bancarella, delle bobine contenenti la registrazione di un famoso concerto tenuto dal “Reuccio” alla Carnegie Hall di New York nel 1961, in occasione dei festeggiamenti del centenario dell’Unità d’Italia; registrazioni che lo stesso Claudio Villa riteneva fossero andate perdute. Questo prezioso documento, contiene 145 minuti di registrazioni: 120 minuti dedicati al concerto “live” più i discorsi fatti dalle varie personalità newyorkesi. Ettore Geri, ex collaboratore della discoteca Rai di via Asiago è disposto a cedere queste preziose registrazioni ad una casa discografica e donare a qualche istituzione benefica i soldi a lui spettanti.

Pin It

11 thoughts on “Ritrovati inediti di Claudio Villa

  1. Non lo faccia! Correrebbe il rischio di vedere quei nastri sparire nei magazzini e tornare all’oblio, così come lo sono stati per 37 anni.

  2. gianni montagnolo 21 marzo 2009 al 20:39 -

    PER I FANS DI CLAUDIO VILLA LE REGISTRAZIONI IN POSSESSO DI ETTORE GERI SAREBBERO UNA COSA ASSAI GRANDE.OVVIAMENTE, PER EVITARE CHE IL NASTRO POSSA SPARIRE E TORNARE ALL’OBLIO, IL SIGNOR GERI NON E’ COSI’ SPROVVEDUTO DI CONCEDERLI ALL’ACQUA D DI ROSA.NEL FRATTEMPO CONSIGLIEREI DI MASTERIZZARLI E TENERSI DA PARTE LA COPIA.
    GIANNI MONTAGNOLO GRANDE FAN DEL REUCCIO.

  3. Spero che il sig. Geri sappia ottimizzare questo stupendo ritrovamento. Aggiungo che con i soldi potrebbe creare un portale su internet dedicato interamente al Reuccio. I fun in Italia sono tanti, ma non ci sono fun club, iniziative di rilievo che possano tramandare l’arte del Reuccio ai giovani.
    I giovani non apprezzano Villa anche perche non lo conoscono…….

  4. corrado castellari 12 aprile 2009 al 15:09 -

    gentilissimo signor Geri
    sono qui con un suo vecchio amico collezionista Mino Torti di Pavia- io sono un autore come avrà modo di vedere nel mio sito – l’unico lp di cose mie che non ho riguarda la produzione del LP di Alessandra Mussolini stampato in Giappone- avrei piacere di sapere se detto LP è ancora reperibile! la ringrazio di cuore e un saluto anche dal Mino Torti-Buona Pasqua Corrado Castellari

  5. gianni montagnolo 12 ottobre 2009 al 18:39 -

    CREDO CHE AL MONDO NON CI POSSA ESSERE UNA VOCE COME QUELLA DI CLAUDIO VILLA.UNA VOLTA DISSE IL REUCCIO”con una nota me li magno tutti”AVEVA RAGIONE.LA SUA PRESUNZIONE NON POTEVA CONSIDERARSI PRESUNZIONE PERCHE’ IL PRESUNTUOSO E’ QUELLO CHE NON METTE MAI IN ATTO CIO’ CHE PRESUME, VILLA INVECE HA DATO PROVA CHE LA SUA ESTENSIONE VOCALE ERA QUALCOSA DI INUMANO.
    CIAO MIO CARO AMATO CLAUDIO.SALUTAMI MINO REITANO.
    GIANNI MONTAGNOLO

  6. INSOMMA, DELLA REGISTRAZIONE INEDITA DI CLAUDIO VILLA NON SI E’ SAPUTO PIU’ NIENTE, CHE PECCATO. IL SIGNOR ETTORE GERI, POSSESSORE DELLA REGISTRAZIONE NON HA FATTO SAPERE PIU’ NIENTE.
    MI DISPIACE DIRLO, MA CREDO CHE A NESSUNA CASA DISCOGRAFICA POSSA INTERESSARE LA MASTERIZZAZIONE E LA COMMERCIALIZZAZIONE DELL’INCANTEVOLE VOCE DI CLAUDIO VILLA.
    SE NON MORIVA IL REUCCIO AVREMMO ANCORA QUALCOSA DI BUONO D’ASCOLTARE, INVECE GLI ADDETTI AI LAVORI CI PROPINANO BRAVI CANTANTI, MA LE VOCI SONO TUTTI UGUALI.
    POSSO TRANQUILLAMENTE DIRE CHE LA VOCE DI VILLA E’ STATA ED E’ ANCORA L’UNICA AL MONDO.
    GIANNI MONTAGNOLO

  7. GIANNI MONTAGNOLO 14 luglio 2010 al 15:51 -

    “NON DOVEVA MORIRE MAI”

    QUESTE PAROLE L’HA DETTE MIO FRATELLO FRANCO NEL MESE DI MARZO 2010 RIFERENDOSI CHIARAMENTE ALLA VOCE DI CLAUDIO VILLA, LUI ASCOLTAVA SOLO LE SUE CANZONI, ADESSO , DAL 12 DI MAGGIO DEL 2010
    VIVONO INSIEME E CLAUDIO GLI CANTERA’ PERSONALMENTE LE SUE CANZONI
    CIAO FRANCO, CIAO CLAUDIO, CHE TEMPI.
    GIANNI MONTAGNOLO

  8. Anna Biagiotti 18 maggio 2011 al 20:40 -

    CLAUDIO VILLA E’ UNICO AL MONDO…E NON CI SARA’ MAI NESSUNO AL SUO POSTO. IL MATERIALE CHE CI PARLA DI LUI E’ UN TESORO INESTIMABILE E LO SI DEVE CONSERVARE CON AMORE…..SOLTANTO CHI LO VALORIZZA HA DIRITTO DI AVERLO….MA SENZA SCOPO DI LUCRO !!!

  9. Antonio Petrangolini 29 giugno 2016 al 16:46 -

    salve mi farebe molto piacere se potessi avere accesso alla mail di Ettore Geri, il grande collezzionista di Claudio Villa,
    ve ne sarei molto grato, naturalmente se ha un indirizzo di posta elettronica,
    buona serata,
    Antonio Petrangolini
    Belgio (BE)

  10. Aurelio Volpe 3 ottobre 2020 al 10:02 -

    Buongiorno, sono un amico di Ettore; abbiamo vissuto dei bei momenti adolescenziali intorno agli anni 1952-1957 quando abitavamo a Barletta in Viale Regina Elena…da allora l’ ho rivisto solo un paio di volte a Bari (lui, certamente, ricorda). Mi piacerebbe ricontattarlo e salutarlo. Grazie e cordiali saluti – Aurelio (Elio) Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *