Roby Guareschi

Kriminal tango inciso da Roby Guareschi per la MusicRoby Guareschi alla pari di Riz Samaritano è considerato il più grande imitatore di Fred Buscaglione; pensate che Fatima Robin’s alla morte di Fred lo invitò a far parte del gruppo degli Asternovas per sostituire il marito, tragicamente scomparso. Roby Guareschi accettò, ma dopo poco formò un suo gruppo, col quale incise tantissimi successi sullo stile Buscaglione.
Ricercatissimi dagli appassionati i dischi 45 giri etichetta Jolly tipo: “Ma che calze vuoi da me”, incisa anche da Riz Samaritano per la Combo di Trevisan, nel retro del disco una sfiziosa versione a doppio senso di “Ti faccio un mazzo”; nel 1960 incise il grande successo di Piero Trombetta “Kriminal tango”, accoppiata a “Ernesto il fusto”. Roby Guareschi era un bravissimo batterista-cantante, parmense di nascita e spesso lo troviamo interprete di successi col complesso di Bruno Clair, col quale militò dai primi anni ’50 all’inizio degli anni ’60, alternandosi con Marcellino, incidendo entrambi EP con l’etichetta Music.

Marcellino, nel 1954, col complesso di Bruno Clair incise un raro EP con i seguenti 4 brani: Ho bisogno di te, Child face, Sole e Comme te l’aggi’a dì (autore Rino Da Positano), mentre Roby Guareschi con Bruno Clair incise 4 bellissime cover: Sei come un flipper, Hei! ragazzo, Che bambola e Cocco bello…imitazione perfetta di Buscaglione. Inutile confermare l’interesse per questi vinili da parte dei collezionisti.

Pin It

One thought on “Roby Guareschi

  1. Ciao Carlo,
    chi ti scrive è un estimatore di Guareschi.
    Mancano notizie sulla sua vita: il libro “Ballarono una sola estate”, pubblicato nel 2008, lascia intendere che Roby sia passato a miglior vita.
    Ma non si sa quando, dove e come.
    Tu sai dare una risposta?
    Grazie.

    >Frank<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *