Sergio Bruni “Le canzoni del 1958”

Sergio Bruni con la moglie Maria Cerulli e le quattro figlie: Michela, Annamaria, Adriana e Bruna nel 1958 si trasferiscono nella nuova casa, una villetta al corso Vittorio Emanuele, che in seguito sarà anche la sede dove Bruni studierà, comporrà e proverà tutte le sue canzoni; ne ricaverà anche uno spazio trasformato in un piccolissimo Teatro della canzone napoletana, riservato agli amici ed agli amanti della sua musica. Sergio Bruni proponeva in concerto le sue composizioni quasi tutti i mercoledi. Sergio Bruni in quest’anno offre ai suoi fans grandi successi come: Masto Andrea, Tuppe tuppe mariscià, Vurria, Chiove a zeffunno, ‘O guappo d’ ‘e canzone, Sole maggese, ‘O palluncino, Rosì tu sei l’amor etc. Nel 1958 “La voce del Padrone” pubblicò 21 dischi a 78 giri di Sergio Bruni.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *