The Kavanaghs

The Kavanaghs, il 1° CD omonimo.La Eternal Sunday è fiera di presentare la Band più sorprendente ed inattesa dell’Underground argentino: “The Kavanaghs”.
Lo stile dei “The Kavanaghs” è unico fra le Bands argentine, la loro musica è un mix meraviglioso del pop anni ’60. Nelle loro canzoni potete sentire gli echi e le armonie dei Beatles, dei Beach Boys, dei primi Bee Gees e perfino delle Bands poco note (almeno in Argentina) come i “Badfinger” o i “Liverpool Express”. Queste influenze non sono arbitrarie o scelte a caso: Tiago Galindez, il compositore, bassista e leader del gruppo è un esperto conoscitore della musica Pop degli anni ’60, quindi riflette i suoi gusti musicali.

The Kavanaghs ebbero il primo contatto inglese quando l’etichetta “Matchbox Recordings” a mezzo di talent scout, dopo aver ascoltato ripetutamente la loro canzone “All the time”, decise di metterli sotto contratto, inserendo quel brano nella compilation di motivi orecchiabili “Big Indie Comeback Vol.2”, etichetta che fa capo alla più nota “Parlophone” dei Beatles, Kylie Minogue, Pet Shop Boys etc. Tutto il CD è stato interamente registrato dall’aprile 2008 al novembre 2008, presso l’Art Recording Studio di Rosario (Argentina), di proprietà dello stesso Tiago Galindez (Produttore di musica). The Kavanaghs son partiti proprio da Rosario, la loro città natale, seconda per grandezza in Argentina e dove, più di altre zone, si sta sviluppando questa musica pop revival. The Kavanaghs iniziarono quasi per gioco in quel di Buenos Aires, partecipando a un’audizione della “Eternal Sunday”, che oggi ne detiene i diritti; quest’ultima associata alla Universal Music Publishing Group. Attualmente è in preparazione un video del brano “Friday on my mind” di prossima pubblicazione. Questi sono “The Kavanaghs”, ascoltali prima che conquistino il mondo.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *