The Louis Armstrong connection Vol. 7

arm7” Nuove registrazioni digitalizzate “. Alcuni sono favorevoli, altri no ! Perchè ?
I primi, sono i veri cultori di musica, quelli che hanno ascoltato i loro dischi, consumati nel tempo, che producevano “fastidiosi” scricchiolii e rumori di fondo.
Tutti gli altri appartengono alla categoria dei piatti: Thales TTT Compact II; Marantz TT 5005; O peggio ancora di un Klimo TAFELRUNDE Reference Chrome di circa 40.000 €, che hanno speso un capitale per ottenere la nitidezza acustica; aggiungo che “poverini” loro, non avranno mai la “gioia” di godersi un classico vinile Jazz originale d’epoca.

De gustibus non est disputandum. I gusti non si discutono, che io a scuola tradussi: nun sputammo ‘ncoppe e sord, presi un ottimo 3, oltre ad essere messo alla porta dal prof. di italiano e latino.
Questo 7° volume in CD della collana dedicata a Satchmo, contiene 20 perle di musica jazz; le mie preferite: i 2 medley, Sittin’ in the dark, High Society, Snowball, That’s my home, Basin street blues.
Spero di completare le recensioni per l’intera collana, ma i nipoti vengono prima di Satchmo.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *