Consigli per gli acquisti.

Articoli revival di quotidiani sportivi
Il Napoli dopo l’inferno patito in C ed il purgatorio della B è approdato alla tanto agognata serie A. Ora bisogna restarci e con onore. In questi giorni mi capita spesso di assistere a discorsi dei tifosi napoletani che si augurano di raggiungere per il prossimo anno Carlo Casale ” Profeta di Napoli “almeno il 6° posto, sperando che negli anni a venire si possa ritornare a lottare con le grandi per un posticino in Uefa. Dico ma siamo matti o stupidi. Questo è un discorso del tutto giustificato se impostato, senza nulla togliere, dall’Empoli, dall’Udinese, dal Genoa, dal Cagliari, ma non dal Napoli. Tutto questo è inaccettabile dalla Società che detiene il più alto numero di tifosi o presunti tali nel mondo. Se il Dott. Marino ed il Presidente non hanno capito tutto questo che motivo c’era di arrivare a fare le comparse in un film che per protagonisti figurano solo Milan, Inter, Juve, Fiorentina, Roma e Lazio. Profeta azzurro in una intervista al MattinoNon basta quanta umiliazione abbiamo già dovuto ingoiare finora? Dovremo, a sentire i tifosi sudditi, continuare ad essere insultati e mortificati tutte le domeniche da chi tutto quello che hanno vinto è stato dimostrato come lo hanno vinto. Scusate ma non si prevede che il Napoli quest’anno incasserà tanti bei soldoni da abbonamenti, da sponsor, da diritti televisivi e d’immagine? Ed allora Presidente, le chiedo umilmente ed anticipatamente scusa per l’impertinente domanda, ma Lei cosa ci mette? Compri Ronaldinho, non vinceremo lo scudetto, ma almeno ” ‘nce levammo nu pacchere ‘a faccia” e che c… Non voglio credere che la A a noi sta ” p’ “A ” bbuscà sempe.