I calciatori più forti

Rappresentativa sanseverinese del 12 aprile 1970

La Rappresentativa sanseverinese annoverava, all’inizio degli anni’70, i calciatori più forti di Mercato S. Severino. Disputavano incontri contro altre squadre di varie categorie solo di lunedi, in quanto alcuni di loro militavano in squadre di campionati ufficiali e quindi disponibili solo per quel giorno della settimana. Cesaratto (Cavese), Santoro(Napoli), Ansalone(Nocerina), altri nella stessa U.S. Vis sanseverinese ed altri (solo dilettanti) imposti da Virginio, perchè amici intoccabili. Nella foto, gentilmente concessa da Ansalone, posano da sin.: Michele Negri (‘O moicano), Bernardo Izzo (Mario) arbitro per l’occasione, Angelino Cesaratto, Virginio Santoro, Carmine Salvati (Ninuccio sasicchiello), Vincenzo Ansalone (‘O Jair), Domenico De Nicola (‘O vetraiuolo), Raffaele Stornaiuolo (‘O cinese); sotto da sin. Franco Cascella, Vincenzo Paciello, Stefano Messina (‘O lampo), Vincenzo Spisso (‘O lecc) la più forte ala destra di tutti i tempi, che il calcio nostrano ricordi, Geppino Carratù e Antonio Zinno. Le partite finivano tutte con risultati eclatanti: 4 a 0, 8 a 0 etc.