I gatti rossi di Gino Paoli

I gatti rossi di Gino Paoli

I gatti rossi di Gino Paoli erano specializzati nel proporre cover in italiano di successi stranieri internazionali .
Il gruppo sorto nella meta’ degli anni ’60 era composto da Ninni Carucci, Gerlando Maria Alongi, Roberto Stefanel, Laszlo Tasnadi.
Questo preziosissimo disco racchiude i loro maggiori successi di piacevole ascolto. Iniziamo col citare ” Ho difeso il mio amore ” versione italiana del successo mondiale dei Moody Blues, già’ inciso dai Nomadi e da Renato dei profeti, prosegue con ” Il mondo e’ grigio ” cover del brano di Eric Charden inciso per la Decca nel 1967 ” Le monde est gris le monde est bleu ” e da Nicola Di Bari per la RCA.
Il viaggio musicale prosegue con ” Il sole e’ di tutti ” cover di ” A place in the sun ” di Stevie Wonder; ricordiamo anche la versione di maggior successo di Dino ( Eugenio Zambelli all’anagrafe ); Se ti regali un fiore e’ la cover di Gimme little sign di Brenton Wood come The words di Elvis Costello diventa ” Fai un po’ quello che vuoi “; ” Se ne va ” e’ la cover dei Bee Gees ” Really and sincerely “; il disco contiene inoltre brani quali ” la vita vissuta due volte ” ” love is blu ” ” dormi ” ” concerto per un amore ” e l’omonimo ” i gatti rossi “.
Nel 1969 incisero per la R C A Milano ” La pioggia amavi tu ” non inclusa in questo album. Il disco e’ molto raro.
DI seguito il video: