Riz Samaritano

45 giri Sing Sing Barbara cantato da LaurentLorenzo Schellino, in arte Riz Samaritano, cantante torinese ottenne un notevole successo negli anni ’50 e ’60 con dei brani che ricordavano il compianto Fred Buscaglione; per la verità Riz lo imitò così tanto da diventarne l’erede ufficiale, un vero sosia in persona. Pino Piacentino, che tutti conosciamo per essere il “Re del liscio e delle balere”, lo propose all’attenzione di Mario Trevisan e del celeberrimo maestro, del Musichiere di Mario Riva, Gorni Kramer. Appena ascoltarono i suoi brani decisero di farlo incidere per la Combo Record di Milano, di proprietà dello stesso Trevisan, ottenendo subito notevole successo con incisioni che ricordavano molto da vicino Fred Buscaglione.45 giri Black is black cantato dai “Los Bravos” All’epoca, ricordo che la citata casa discografica milanese aveva come agente in Campania il Rag. Ametrano o Amitrano, napoletano del Vomero, che col suo saper fare riusciva a vendermi una barca di 45 giri di Riz Samaritano, che per la verità si esaurivano molto velocemente. Un brano a doppio senso, dal titolo “Ma che calze vuoi da me” e nel retro “La ballata del pedone” riuscii a venderne più di 500 copie…un boom per l’epoca. Se non ricordo male Riz Samaritano aveva iniziato col gruppo “I Marcellini”, nel quale complesso militava il futuro Squallor, Daniele Pace, prematuramente scomparso. Di tutta questa storia mi rimane il rammarico di non aver conservato qualche copia di quei bellissimi 45 giri. Ho saputo che la Duck Record ha pubblicato 2 CD, che purtroppo, non riesco a reperire in alcun modo tramite i tradizionali canali di distribuzione, probabilmente, sono fuori catalogo. Peccato!. Riz Samaritano ha partecipato anche a qualche incisione dei dischi NET, da me recensiti tempo fa, esattamente con i Marinos in cover dei Beatles. Nel 1993 infine lo scopre Elio e le storie tese e gli propone di duettare in un brano, rielaborato, di Riz dal titolo “Cadavere spaziale”…una vera chicca demenziale. Mi dispiace non poterne pubblicare il testo, perchè vietato; potrei farlo solo se autorizzato dall’autore. Riz ha interpretato anche dei film. Nel 1962 “Sexy al neon 1” e “Sexy al neon 2”; nel 1963 “Sexy ad alta tensione”. Spero di poter trovare dischi di Riz Samaritano alla Mostra mercato del 3 e 4 maggio. Inoltre cerco incisioni di Piero Trombetta e Roby Guareschi oltre al 45 giri “e dire che a maggio” de I Gatti Rossi di Gino Paoli.